Eccomi qui ...

… a cercare di spiegare con una piccola biografia come sono  arrivato a questo punto.

Impresa titanica quindi inizio dalla mia seconda vita!

A 36 anni decido di “rinascere” e dedicarmi alla mia passione: la cucina!

Dopo alcuni corsi amatoriali ho iniziato a lavorare direttamente nelle cucine di Chef For Passion, a Salerno, facendo un po’ di gavetta e conoscendo persone davvero speciali: la famiglia Saviano.

Qualche mese dopo si concretizza la possibilità di fare una stagione estiva in costiera Amalfitana al Faro di Capo D’Orso dei Fratelli Ferrara e successivamente, quella invernale, al Ristorante Pensando a te in Baronissi dove conosco il grande Antonio Petrone. Ripeto tali esperienze anche l’anno successivo ed inizia a farsi sempre più insistente il pensiero di fare un esperienza all’estero.

Decido quindi di rendere più internazionale il mio cv iniziando a lavorare fuori dal territorio nazionale: Londra, Norwich, Macao, Oslo, Shanghai, Riyadh e Palma di Maiorca alcune delle esperienze più importanti soprattutto da un punto di vista umano. Rientro alla base con la consapevolezza che nulla è stato fatto e che c’è ancora tanto da imparare.

Il bravissimo e perfezionista chef Michele De Blasio mi propone di lavorare con se a Serino, a Villa Raiano,  dove trascorro forse il periodo più impegnativo ed anche più importante grazie soprattutto alla guida dello “Cheffone” Raffaele Vitale e alla conoscenza in seguito di persone fondamentali, per la mia crescita professionale, tra le quali lo Chef Giovanni Mariconda.

Da una stretta collaborazione con un agenzia di Wedding Planning, Sposiamovi, condotta in Campania dalla stacanovista Valentina Di Tinco, nasce l’idea di occuparmi di cene private per clientela straniera in vacanza che è l’inizio di questo mio nuovo percorso lavorativo.